Cerca nel blog

giovedì 7 maggio 2015

GIOSTRINA PER LA CULLA DELLA MIA EMMA

Ecco qui la giostrina che ho fatto per la mia Emma!
Per il corpo delle farfalle ho usato i contenitori delle sorprese degli ovetti Kinder. 
Ho scelto dei colori pastello che stessero tutti bene insieme e mi sembra di aver ottenuto un buon risultato ... armonioso.
Per arricchire i fili ho pensato: dove si posano le farfalle? Sui fiori ovviamente!!!
 Ho rivestito anche il carillon, con un fiorellone su entrambe le parti. 

Che dire ... io non smetto di guardarla girare ... e immagino la mia Emma quando la vedrà!
Se le piacerà vederla girare e sentirla suonare!
Non vedo l'ora!!!

A presto,
Sara




SPIEGAZIONI

La mia giostrina ha riscosso molto successo e qualcuno mi ha chiesto di scrivere un tutorial. Non ho preso appunti mentre la realizzavo per cui, ci provo, allegando anche le foto dei dettagli nel caso sbagliassi qualcosa. Se doveste riscontrare differenze, non esitate a contattarmi.

Io ho usato cotone da lavorare con uncinetto nr. 3-3,5

ALI DELLE FARFALLE:

I colori li ho segnati per rendere più chiara la spiegazione. Ovviamente modificare a piacere.

1) VIOLA Partire dall'anello magico e fare 8 gruppi di 3 maglie alte intervallate da una catenella.

2) GIALLO Nello spazio della catenella, lavorare 5 maglie alte, una catenella. Passare all'archetto successivo: 5 maglie alte, una catenella fino a completare il giro. (8 gruppi di 5 maglie alte separate da una catenella)

3) VERDE Nello spazio della catenella lavorare un punto basso. Nella terza maglia alta (delle cinque sottostanti) lavorare 9 maglie alte. Completare il giro. (8 gruppi di 9 maglie alte)

4) BLU Lavorare un giro di maglie basse per ogni punto del giro precedente. Solo sulla quinta maglia alta, lavorarne 3*.

5) ROSA Ultimo giro: punto decorativo, maglia bassissima, lavorando un pippiolino di tre catenelle in corrispondenza della seconda maglia bassa delle tre centrali*.
Mentre in corrispondenza del punto basso tra il secondo ed il terzo giro (giallo/verde) lavorare un punto bassissimo allungato. Completare il giro.


Affrancare i capi dei fili e piegare a metà fissando con un punto.
Ed ecco le ali.










FIORI PICCOLI
Partire con l'anello magico e lavorare 14 punti bassi.
Cambiare colore per i petali: un punto basso, 2 catenelle, 3 maglie alte nel punto successivo, un punto basso nel punto successivo, 2 catenelle, 3 maglie alte nel punto successivo, Continuare con la stessa sequenza fino a completare il giro, si avranno 7 petali.

FIORI GRANDI
Stesso nr. di punti dei FIORI PICCOLI ma sostituire i punti bassi con punti alti e i punti alti con punti altissimi.

I fiori li ho cuciti su "cavetti" di catenella fissati alle farfalle.











 CORPO DELLA FARFALLA
Procurarsi 7 (o un nr. a piacere) contenitori delle sorprese degli ovetti Kinder.
Partire con l'anello magico e lavorare 5 punti bassi.
Da qui in poi dipende dallo spessore del cotone che avete scelto.
Lavorare a spirarle per circa 3 giri aumentando per creare un tondo. Successivamente continuare lavorando a spirale ma senza aumenti fino a ricoprire l'ovetto, circa una decina di giri. 
Iniziare poi a calare fino a chiudere l'ovetto all'interno del lavoro.

ANTENNE: 18 catenelle. Fissare alla base delle ali. 




Il cerchio di legno è stato realizzato da mio marito Cristian.
Ricavato da un disco di compensato del diametro ESTERNO cm 25 diametro interno cm 23. 
Forare ad uguale distanza in base al nr. delle farfalle che si desiderano appendere poi verniciare con il trasparente. 
Una volta asciutto appendere la farfalle fissandole a lunghezza facendo un nodino.
Fissare il tutto al carillon.

BUON LAVORO
Sara





4 commenti:

  1. Ciao trovo che sia una splendida idea e hai ragione sui commenti pochi si prendono la briga anche di fare solo un saluto ( anche io ho un blog solo per hobby) se vuoi dare un'occhiata il link è questo http://creativa-io.blogspot.it/ ciao alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary,
      Grazie x la vostra e x il commento e x i complimenti.
      Vado a curiosare nel tuo blog!!!
      Sara

      Elimina
  2. sei bravissima!...e ti ho scoperta per caso

    RispondiElimina

Purtroppo quasi nessuno commenta o lascia un saluto quanto visita il blog. I vostri commenti, invece, sono per me importantissimi, sono lo stimolo per continuare e fare sempre di più e meglio!
Grazie infinite, vi abbraccio.
Sara